Azienda

Un Viaggio attraverso Condiaroma33

Sin da ragazzo ho conosciuto il lavoro nella terra Marsalese e i suoi vitigni storici, mio Padre, contadino da generazioni, produceva nella sua piccola cantina un vino di buona qualità, quello che allora si definiva il “vero vino”, quello forte, che aveva il sapore del duro lavoro. A quel tempo l’uva veniva raccolta a mano, trasportata in cesti di vimini sui carri e pigiata con una macina tirata dai muli.
La vinificazione avveniva in vasche scavate nel sottosuolo, rivestite di cemento e il prodotto veniva posto a maturare in grandi botti di Castagno e/o di Rovere.
Il risultato era un vino di colore ambrato, alto di grado e molto corposo, che veniva in gran parte destinato ai produttori dei vini Marsala. Una piccola quantità di esso, secondo la tradizione tramandata di padre in figlio, veniva conservata in piccole botti per ottenere un’ottima madre di Aceto.
A partire dagli anni ’60, il profumo di quelle botti e il sapore di quell’aceto che condiva le nostre pietanze, cominciarono a diventare una mia vera e propria passione, rafforzatasi con il passare del tempo.
Il Condiaroma 33 nasce dall’idea di miscelare i lieviti di quell’aceto proveniente dalle botti dei miei avi con mosto concentrato ad alto grado zuccherino, proveniente da uve di quelle stesse viti che ne hanno permesso la produzione.
Oggi ciò che mi spinge a rendere una tradizione una vera e propria attività è la voglia di far conoscere questo prodotto a tutti coloro che amano la buona tavola, fatta di ingredienti pregiati, ma soprattutto la grande qualità di questo prodotto.

Visite e degustazioni

E’ possibile partecipare gratuitamente alle visite in Azienda: scoprirete come nasce il Balsamico di Sicilia e potrete degustarlo in abbinamento ai prodotti tipici siciliani!

Spese di spedizione gratuite per ordini superiori a 40 €
X