Peperoni gialli all’agrodolce

La ricetta di quest’oggi è davvero particolare, perché nella lista degli ingredienti troverete un ingrediente molto particolare e prestigioso , cioè l’aceto balsamico. Tanti di voi utilizzano l’aceto bianco per preparare l’agrodolce, per le pietanze, ma vi assicuro, che utilizzando l’aceto balsamico, le vostre preparazioni, acquisiranno un gusto molto gradevole e particolare. Nella mia ricetta ho utilizzato un aceto balsamico di Sicilia, che nasce 60 anni fa, dalla famiglia Laudicina.

Per questa preparazione ho utilizzato il “CONDIAROMA 33 “ riserva ORO che è un prodotto molto versatile , in cucina, perfetto per piatti caldi, ma anche freddi, tutto naturale, senza grassi aggiunti. Immaginate, che per ottenere un litro di prodotto, serviranno ben 13 kg di uva e 33 travasi. Quindi davvero un prodotto di altissima qualità. Le uve utilizzate sono quelle della zona di Marsala e Petrosino (TP). Non ci resta che andare a scoprire come preparare facilmente questa buonissima ricetta.

Difficoltà: Bassa
Preparazione: 5 minuti
Cottura: 20 minuti
Porzioni: 2 persone
Costo: Basso

 

Ingredienti

Peperoni Gialli 350 g
Aceto Balsamico Condiaroma 33 riserva Oro 20 g
Vino Bianco (secco) 20 g
Zucchero 5 g
Olio Extravergine D’oliva 25 g
Sale 5 g
Aglio 1 spicchio
Semi Di Sesamo 1 cucchiaio

 

Preparazione

Mondiamo i peperoni gialli, eliminando i semi al suo interno e tutta la parte bianca. Dopo , tagliamo a tocchetti regolari i peperoni, e li lasciamo saltare in padella, con l’olio extravergine d’oliva. Abbassiamo la fiamma e copriamo e lasciamo andare rigirando i peperoni di tanto in tanto per circa 10 minuti.

A questo punto, saliamo e a parte , prepariamo l’agrodolce con l’aceto balsamico di Sicilia Condiaroma 33 serie ORO e lo zucchero e mescoliamo tutto in una ciotolina.

Appena i peperoni saranno cotti sfumiamo con il vino bianco e lasciamo evaporare . Solo alla fine della ricetta, andremo a dare il tocco dell’agrodolce, utilizzando la miscela preparata precedentemente.

Lasciamo asciugare un paio di minuti, il tutto e trasferiamo in un piatto da portata. Completiamo il piatto, spargendo un cucchiaio di semi di sesamo. Buona preparazione!!

 

Si ringrazia “Sweetoruccias” per la realizzazione della ricetta.
Per consultare le sue ricette, visita il suo blog https://blog.giallozafferano.it/sweetoruccias/
o la sua pagina FB: https://www.facebook.com/sweetoruccias

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *